Lasciateci divertire. Videogiochi e banca centrale

Il webinar in programma domani 15 ottobre, dalle 12:00 alle 13:00, Lasciateci divertire. I videogiochi hanno un futuro per una banca centrale? è un dialogo a più voci sulle prospettive del linguaggio del gioco ai fini della divulgazione di temi economico-finanziari.

Quali temi si trattano?

I videogiochi contano schiere di appassionati, più fenomeno sociale che banale fuga nel relax. Non è nuova l'idea di utilizzarli per l'apprendimento e lo studio. Divertire e divertirsi non significa necessariamente lasciare la "serietà" del nostro lavoro in cambio della presunta superficialità del gioco ma trovare nella divergenza dal quotidiano e dal noioso una migliore comprensione delle cose e una migliore capacità di divulgazione della conoscenza. Il giocatore attiva infatti processi di apprendimento particolari e riflette su di sé e sui suoi comportamenti sia che vinca, che perda o che pareggi.

Questo webinar è una riflessione sulla possibilità di giocare per imparare l’abc della finanza e dell'economia alla luce dell'appena concluso GamificationLab Design Award 2020, competizione sul gaming frutto di una collaborazione tra il Dipartimento di informatica della Sapienza e la Banca d'Italia. La sperimentazione di nuovi linguaggi per trasmettere competenze finanziarie a giovani e adulti è un tema particolarmente importante per la Banca d'Italia, che si è dotata di recente di un nuovo dipartimento dedicato alla tutela della clientela e all'educazione finanziaria. La ricerca di canali di comunicazione dinamici e interattivi è diventata ancor più urgente in questo periodo, con la diffusione del Covid-19, per la difficoltà di incontrare e parlare da vicino alle persone che possono aver bisogno di informazioni finanziarie.

Chi interviene?

Per la Banca d'Italia, intervengono Pietro Gaudenzi, Roberto D'Angeli, Lucia Sironi, Carlotta Rossi. Con loro Francesco Lutrario docente di Informatica all'Università Sapienza e animatore del GamificationLab.

Chi può partecipare e come?

Il webinar è aperto a tutti. Per partecipare clicca qui.

Questa è la password che il tuo browser potrebbe chiederti: BNbhvWyq239

Buona partecipazione!

Vuoi saperne di più sugli eventi della Banca d'talia nel Mese dell'educazione finanziaria 2020? Consulta il calendario!