#iorestoacasa. Rendi la tua casa una cyber fortezza

Restare a casa, lavorando, ha degli indubbi vantaggi ma può nascondere insidie per la nostra sicurezza, informatica ma non solo. Abbiamo già visto come - con una serie di truffe sempre più sofisticate - malintenzionati possono carpire le nostre informazioni per poter accedere ai nostri conti bancari. Sono a rischio anche molte altre informazioni personali.

Il CertFin - un consorzio pubblico-privato finalizzato a innalzare la capacità di gestione del rischio informatico di cui la Banca d'Italia fa parte - ha pubblicato un'interessante campagna informativa della Europol, l'Agenzia europea per la lotta al crimine, intitolata "Rendi la tua casa una cyber fortezza".

Ecco i 5 principali consigli per elevare le difese della nostra casa contro gli attacchi informatici:

  1. Wi-Fi: cambia sempre la password predefinita del modem/router
  2. Installa software antivirus su tutti i dispositivi connessi a Internet
  3. Scegli password complesse e diverse per i tuoi account e-mail e social media
  4. Controlla le autorizzazioni delle tue app ed elimina quelle che non usi
  5. Esegui il backup dei dati ed esegui regolari aggiornamenti del software

Di questi tempi, aggiungiamo tre regole auree:

  1. Non condividere notizie che non provengono da fonti ufficiali
  2. Non fare donazioni a enti di beneficenza senza verificare la loro autenticità
  3. Non comprare online articoli che ovunque sembrano essere esauriti

 

Leggi l'informativa completa

Guarda l'infografica