Il futuro non è un castello di sabbia. 8 - È ora di rottamare il vecchio conto corrente!

Secondo l'ultima indagine della Banca d'Italia il costo medio annuale di un conto corrente è di circa 90 euro. Ma se prendiamo in considerazione i conti online, scopriamo che i costi annuali medi in questo caso si attestano a poco meno di 30 euro. Le differenze tra i costi di gestione di conti diversi ovviamente dipendono dal tipo di servizi che propongono e dalle specifiche condizioni contrattuali. Ci sono conti corrente per tutte le necessità, ognuno col suo costo. È importante considerare anche che le nostre esigenze, non solo le condizioni economiche offerte dalle banche, possono cambiare nel tempo e ci può essere un conto più adatto alle nostre esigenze del momento; non deve essere un pensiero frustrante, ma una buona notizia. Cambiare conto corrente, non solo si può, ma è anche più facile di quel che si pensi! L'istituto della portabilità permette di trasferire, in 15 giorni lavorativi, non tanto e non solo i nostri risparmi ma soprattutto tutti i servizi che abbiamo legato al nostro conto (pagamenti automatici delle bollette, il mutuo o i bonifici mensili per l'affitto, l'accredito dello stipendio...).

Per leggere l'intera rassegna clicca qui.